Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Premio “L’innovazione che parla italiano” – Start Up Tecnologiche italiane che operano all’estero – Domande Frequenti sul progetto

Invito alla presentazione delle domande

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese, e PNICube, Associazione Italiana degli Incubatori Universitari e delle Business Plan Competition locali, hanno istituito il Premio “L’innovazione che parla italiano”, quale riconoscimento dell’alto valore innovativo di Start up Tecnologiche che operano all’estero e fondate da cittadini italiani.

Il premio, che consisterà in una medaglia e in un diploma del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, verrà conferito alla Start Up vincitrice in occasione della Conferenza degli Addetti Scientifici il 10 gennaio 2017 a Roma alla presenza del Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paolo Gentiloni, e della Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca, Stefania Giannini.

La scadenza per la presentazione delle candidature e’ il 16 ottobre 2016.

Per consultare il bando, i requisiti di ammissione e presentare la domanda clicca qui.

Di seguito si riportano le FAQ relative al progetto