Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Bando per i giovani dai 15 ai 29 anni per partecipare all’evento Youth4Climate: Driving Ambition (Milano, 28-30 settembre 2021)

Data:

11/02/2021


Bando per i giovani dai 15 ai 29 anni per partecipare all’evento Youth4Climate: Driving Ambition (Milano, 28-30 settembre 2021)

L'Italia e il Regno Unito co-presiederanno la 26^ Conferenza delle Parti (COP26) della Convenzione Quadro delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (UNFCCC).

L’Italia organizzerà la Pre-COP26, evento preparatorio alla COP26, dal 30 settembre al 2 ottobre. Uno dei più importanti eventi previsti durante la Pre-COP26 sarà dedicato ai giovani: "Youth4Climate: Driving Ambition", che si terrà a Milano dal 28 al 30 settembre.

I risultati dell’iniziativa che mira a coinvolgere attivamente le nuove generazioni saranno presentati alla Pre-COP26 e l'organizzazione dell'evento verra'sostenuta da un Comitato consultivo internazionale, con il compito di sostenere l'Italia nella selezione dei partecipanti, nello sviluppo delle tematiche di lavoro, nell'elaborazione del materiale preparatorio trasmesso ai giovani in preparazione dell’evento. Sono parte del Comitato i rappresentanti dei Governi di Italia e Regno Unito, la Regione Lombardia, il Comune di Milano, il Segretariato UNFCCC, l'Ufficio dell'Inviato Speciale del Segretario Generale dell'ONU per i giovani, YOUNGO, Connect4Climate e i rappresentanti della società' civile di Italia e Regno Unito.

Il bando per partecipare all'evento e' stato lanciato il 1 febbraio e rimarrà' aperto fino al 1 marzo. Il modulo per candidarsi è reperibile al seguente link

https://un.submittable.com/submit 

Ogni giovane tra i 15 e i 29 anni potra' candidarsi per partecipare all’evento e la selezione sarà condotta dall'Ufficio dell'Inviata dell'ONU dei Giovani, Children and Youth constituency to United Nations Framework Convention on Climate Change (YOUNGO) e dall'Italia (Ministero dell'Ambiente).

I criteri di selezione previsti premiano il comprovato attivismo sui temi del cambiamento climatico e dello sviluppo sostenibile, dimostrabile attraverso un impegno diretto e/o attraverso la gestione diretta di un programma o iniziativa sul tema.

I candidati dovranno dimostrare tra le altre cose di avere una strategia, una leadership e una forte motivazione, nonché familiarità con le tematiche legate al cambiamento climatico.

I criteri di selezione saranno sia la conoscenza del processo dell'UNFCCC sia le eventuali precedenti esperienze nel campo dei negoziati multilaterali sul clima, compresa la competenza nella redazione di proposte e documenti tecnici e/o politici. Il questionario di selezione consiste in sei domande, a risposta aperta e chiusa.

L’Italia sosterrà' interamente i costi di partecipazione dei giovani (viaggio e soggiorno) selezionati a partecipare.


521