Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Riconoscimento della Cittadinanza Italiana Jure Sanguinis

 

Riconoscimento della Cittadinanza Italiana Jure Sanguinis

 

RICONOSCIMENTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA “JURE SANGUINIS”

per i discendenti di cittadini italiani

È possibile presentare domanda presso il Consolato di Miami solo se si è legalmente e stabilmente residenti in uno dei seguenti Stati: Florida, Georgia, Georgia, South Carolina, Alabama, Mississippi, Mississippi, Porto Rico, Isole Vergini Americane, Isole Vergini Britanniche, Caymans, Isole Olandesi di St. Maarten, St. Eustatius e Saba, Turchi e Caicos, Bahamas.


È necessario fissare un appuntamento con il servizio "Prenot@mi" - per poi presentare la propria istanza di persona.
Le domande presentate da persone/agenzie/rappresentanti diversi dal richiedente o inviate per posta non saranno accettate.

Al momento dell'appuntamento dovrà portare con sé:

Se si è cittadini americani:
-Passaporto;
- Patente di guida o altra prova legale del vostro indirizzo di residenza.

Se si è diventati un cittadino americano per naturalizzazione:
-Passaporto;
-Certificato di naturalizzazione;
-Patente di guida o altra prova legale del vostro indirizzo di residenza.

Se non si è cittadini americani:
-Passaporto;
- Alien Registration Card (Green Card, Permanent Resident Card, USCIS form
I-551);
-Patente di guida o altra prova legale del vostro indirizzo di residenza.

 

SE SI TEME CHE UNA QUALSIASI DELLE SEGUENTI PROCEDURE POSSA INFLUIRE SULLA PROPRIA ATTUALE CITTADINANZA, È NECESSARIO CONTATTARE LE AUTORITÀ COMPETENTI DEL PROPRIO PAESE.


TASSA PER LA DOMANDA


A partire dall'8 luglio 2014 tutte le domande per il riconoscimento della cittadinanza italiana Jure Sanguinis (per discendenza) sono soggette ad una Tassa Consolare di 300 euro pagabile in dollari USA.

La quota è soggetta a variazioni a seconda del tasso di cambio, l'importo esatto in dollari USA è consultabile sulla tabella consolare all’art. 7-bis.

Il pagamento è dovuto il giorno dell'appuntamento e può essere effettuato solo con 'Money Order' o assegno circolare intestato al Consolato Generale d'Italia a Miami. Non si accettano contanti.

Il pagamento è dovuto per ogni richiedente di età pari o superiore ai 18 anni. Si prega di presentare un 'Money Order' per ogni richiedente.

La tassa per la domanda NON È RIMBORSABILE, indipendentemente dall'esito della richiesta.


INFORMAZIONI GENERALI


Se è un cittadino italiano e ha bisogno di registrare i suoi figli minori di 18 anni, veda le informazioni sulla pagina web alla sezione stato civile/nascita.

Se ha figli maggiorenni che vogliono essere riconosciuti come cittadini italiani, questi devono fare domanda individualmente.

Nota: un richiedente per appuntamento.

Se è sposato con un cittadino italiano, è pregato di guardare la sezione Cittadinanza attraverso il matrimonio.

Se è diventato cittadino naturalizzato di un paese diverso da quello di nascita prima del 16 agosto 1992, ha perso la cittadinanza italiana. È pregato di guardare la sezione Riacquisizione della cittadinanza italiana.

Per la legge italiana la donna trasmette la Cittadinanza solamente ai figli nati successivamente al 01/01/1948.

Gli antenati nati in Italia che sono diventati cittadini naturalizzati di un paese straniero prima del 14.06.1912 hanno perso la cittadinanza italiana e con essi, hanno perso la cittadinanza italiana anche i loro figli minori (a quel tempo sotto i 21 anni), inclusi quelli nati all'estero.

Al fine di consentire al Consolato di fornire risposte adeguate alle vostre domande di Cittadinanza italiana ‘Jure Sanguinis’, si prega di presentare la propria documentazione come descritto nelle presenti istruzioni.

A meno che TUTTA la documentazione richiesta non venga presentata a questo Consolato Generale il giorno del suo appuntamento, non sarà possibile avviare la procedura e fornire informazioni o spiegazioni in merito.

Siete pertanto pregati di seguire scrupolosamente le linee guida e di raccogliere la documentazione completa prima di inviarla.

Il giorno dell’appuntamento è necessario presentare la documentazione completa richiesta in originale (con le opportune autenticazioni da parte di altri Consolati, ecc.). È obbligatorio presentare tutta la documentazione indicata in queste istruzioni anche nel caso in cui i vostri familiari abbiano già presentato la documentazione comune di ascendenti presso un alro consolato o comune italiano prima della vostra richiesta.

È possibile utilizzare i documenti comuni già presentati da un vostro familiare solamente se hanno fatto richiesta di Cittadinanza presso questo Consolato Generale.

L'Ufficio Cittadinanza non controllerà la documentazione in anticipo. I documenti inviati all'Ufficio per posta o e-mail non saranno esaminati e a tale corrispondenza non sarà data risposta.


DOCUMENTI RICHIESTI


Si prega di leggere attentamente prima di raccogliere tutta la documentazione.

  • I certificati italiani devono essere richiesti dall’interessato al Comune italiano di riferimento. Trovate qui il modulo di richiesta. Non è richiesta alcuna Apostille.

  • Tutti i certificati devono essere presentati in originale o eventualmente in copia autenticata, ossia ‘long form’ o ‘full form’ o ‘book copy’ (non saranno accettati certificazioni o estratti). Tali moduli possono essere ottenuti presso gli Uffici di Stato Civile dello Stato in cui ha avuto luogo la nascita/il matrimonio/la morte. È necessario richiedere al suddetto ufficio di indicare nel certificato la città di nascita. Non possono essere accettati certificati che riportano solo il "Paese/Stato/Paese" di nascita.

  • Tutti i certificati devono essere tradotti in italiano e:

  • Essere accompagnato da un’Apostille dell'autorità competente del Paese/Stato in cui il documento è stato rilasciato, o rispettare le norme sulla autenticazione (o legalizzazione) dei documenti del Paese in cui il documento è stato rilasciato.

  • I documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati. Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it).

  • Documenti che non devono essere tradotti e che non devono essere accompagnati da un’Apostille:
    • Certificato USA di naturalizzazione;
    • Certificazione di naturalizzazione;
    • ‘Letter of No Records’ rilasciata dall’U.S. Citizenship and Immigration Service (www.USCIS.gov);
    • Dichiarazione d'intenti/Petizione per la naturalizzazione, rilasciata dal National Archives (www.archive.gov);
    • Copia autenticata del primo censimento disponibile dopo la nascita del primo ascendente nato negli USA (www.census.org).

  • L’Apostille è un metodo di autenticazione internazionale dei documenti. Non si tratta di un timbro sul certificato, ma di un documento fisico separato che sarà spillato al certificato. Per informazioni sull'Apostille si prega di controllare su Internet scrivendo Apostille e il nome dello Stato/Paese in cui il documento è stato rilasciato. L'Apostille non richiede traduzione e non scade.

  •  ATTENZIONE

La documentazione va presentta completa e corretta. Si prega pertanto di voler ricontrollare tutti i dati e le generalita’ su ogni documento. Eventuali discrepanze o incongruenze devono essere rettificate dall’interessato stesso tramite una dichiarazione ufficiale emessa dalle autorita’ locali, di modifica del docuemnto da presentare a corredo dell’istanza. In caso contrario, al fine dell’ economicita’ della procedura, la documentazione verra’ restituita e l’istante avra’ tre (3) mesi per correggere/ integrare, altrimenti dovra’ FISSARE UN NUOVO APPUNTAMENTO.

Se si teme che una qualsiasi delle procedure di cui sopra possa influire sulla propria attuale cittadinanza, sarà necessario contattare le autorità competenti del proprio Paese.

  • Si prega di considerare che sarà necessario presentare unicamente la documentazione relativa agli ascendenti che vi hanno presumibilmente trasmesso la cittadinanza italiana. Nel caso in cui fosse necessaria ulteriore documentazione, vi sarà richiesto di fornirla in seguito.

 

MODULI DI DOMANDA


È possibile scaricare qui i moduli 1, 2, 3 e 4 di candidatura

Si prega di portare con sé quanto segue:

Modulo 1 e Modulo 2 - Senza firma e debitamente compilati

Modulo 3 - Non firmato e debitamente compilato per ogni ascendente.

NOTA: I moduli di domanda devono essere firmati davanti all'Ufficiale consolare.

 

LE 10 CATEGORIE PIÙ COMUNI DI LINEE JURE SANGUINIS E LA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA


Se è nato negli Stati Uniti o in un paese diverso dall'Italia puè essere riconosciuto come cittadino italiano se rienrta in una delle categorie elencate di seguito.


1. SUO PADRE È NATO IN ITALIA,

ed era ancora un cittadino italiano al momento della tua nascita,

e lei è nato negli Stati Uniti o in un Paese diverso dall’Italia

e non ha mai rinunciato alla Cittadinanza italiana,

Assieme al modulo di domanda deve presentare:

Il certificato di nascita di suo padre,

Deve richiedere un certificato di nascita in formato multilingue, o in "estratto per riassunto" (con l'indicazione dei nomi del padre e della madre) in originale al Comune italiano dove suo padre è nato. L'indirizzo del Comune è facilmente reperibile su Internet.

Può trovare il modulo di richiesta qui

Il certificato di matrimonio dei suoi genitori,

- Se il matrimonio è avvenuto in Italia è necessario richiedere il documento al Comune dove è avvenuto il matrimonio.

- Se il matrimonio è avvenuto fuori dall'Italia è necessario ottenere una copia autenticata del certificato accompagnato dall'Apostille rilasciata dall’autorità competente dello Stato/Paese in cui il documento stato rilasciato, e la traduzione all’italiano.

Il certificato di naturalizzazione di suo padre o il suo passaporto italiano e carta di registrazione stranieri (carta verde) attualmente in corso di validità.

Se suo padre è diventato cittadino americano ma il suo certificato di naturalizzazione non è disponibile, deve fornire:

- Copia autenticata della "dichiarazione d'intenti"/"petizione per la naturalizzazione" rilasciata dal National Archives (www.archive.gov);

- certificazione di naturalizzazione.

Se suo padre non è mai diventato cittadino americano, deve fornire:

- certificato originale di inesistenza di documenti rilasciati dall'U.S. Citizenship & Immigration Services (www.uscis.gov).

Se suo padre è immigrato in un paese diverso dagli Stati Uniti, deve fornire:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it).

certificato di morte di suo padre (se del caso) + Apostille + traduzione;

il suo certificato di nascita + Apostille + traduzione.

2. SE SUA MADRE È NATA IN ITALIA

ed era ancora cittadina italiana al momento della tua nascita,

e lei è nato negli Stati Uniti o in un Paese diverso dall'Italia dopo il 1° gennaio 1948 (le donne italiane non hanno trasmesso la cittadinanza ai loro figli prima di tale data),

e non ha mai rinunciato alla cittadinanza italiana,

Assieme al modulo di domanda deve presentare:

Il certificato di nascita di sua madre,

Deve richiedere un certificato di nascita in formato multilingue, o in "estratto per riassunto" (con l'indicazione dei nomi del padre e della madre) in originale al Comune italiano dove sua madre è nata. L'indirizzo del Comune è facilmente reperibile su Internet.

Può trovare il modulo di richiesta qui

Il certificato di matrimonio dei suoi genitori,

- Se il matrimonio è avvenuto in Italia è necessario richiedere il documento al Comune dove è avvenuto il matrimonio.

- Se il matrimonio è avvenuto fuori dall'Italia è necessario ottenere una copia autenticata del certificato accompagnato dall'Apostille rilasciata dall’autorità competente dello Stato/Paese in cui il documento è stato rilasciato, e la traduzione all’italiano.

Il certificato di naturalizzazione di sua madre o il suo passaporto italiano e carta di registrazione stranieri (carta verde) attualmente in corso di validità.

Se sua madre è diventata cittadina americana ma il suo certificato di naturalizzazione non è disponibile, deve fornire:

- Copia autenticata della "dichiarazione d'intenti"/"petizione per la naturalizzazione" rilasciata dal National Archives (www.archive.gov);

- certificazione di naturalizzazione.

Se sua madre non è mai diventata cittadina americana, deve fornire:

- certificato originale di inesistenza di documenti rilasciati dall'U.S. Citizenship & Immigration Services (www.uscis.gov).

Se sua madre è immigrata in un paese diverso dagli Stati Uniti, deve fornire:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it).

certificato di morte di sua madre (se del caso) + Apostille + traduzione;

il suo certificato di nascita + Apostille + traduzione.

3. SE SUO NONNO PATERNO È NATO IN ITALIA

e suo padre è nato negli Stati Uniti o in un Paese diverso dall'Italia,

e suo nonno era ancora cittadino italiano al momento della nascita di suo padre,

e suo padre non è mai diventato cittadino di un Paese diverso da quello in cui è nato prima della tua nascita,

e né lei né suo padre avete mai rinunciato alla cittadinanza italiana,

Assieme al modulo di domanda deve presentare:

Il certificato di nascita di suo nonno,

Deve richiedere un certificato di nascita in formato multilingue, o in "estratto per riassunto" (con l'indicazione dei nomi del padre e della madre) in originale al Comune italiano dove suo nonno è nato. L'indirizzo del Comune è facilmente reperibile su Internet.

Può trovare il modulo di richiesta qui

Il certificato di matrimonio dei suoi nonni,

- Se il matrimonio è avvenuto in Italia è necessario richiedere il documento al Comune dove è avvenuto il matrimonio.

- Se il matrimonio è avvenuto fuori dall'Italia è necessario ottenere una copia autenticata del certificato accompagnato dall'Apostille dell’autorità compentente dello Stato/Paese in cui il documento è stato rilasciato, e la traduzione all’italiano.

Il certificato di naturalizzazione di suo nonno

Se suo nonno è diventato cittadino americano ma il suo certificato di naturalizzazione non è disponibile, deve fornire:

- Copia autenticata della "dichiarazione d'intenti"/"petizione per la naturalizzazione" rilasciata dal National Archives (www.archive.gov);

- certificazione di naturalizzazione.

Se suo nonno non è mai diventato cittadino americano, deve fornire:

- certificato originale di inesistenza di documenti rilasciati dall'U.S. Citizenship & Immigration Services (www.uscis.gov).

Se suo nonno è immigrato in un paese diverso dagli Stati Uniti, deve fornire:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it).

certificato di morte di suo nonno (se del caso) + Apostille + traduzione;

il certificato di nascita di suo padre + Apostille + traduzione;

il certificato di matrimonio dei suoi genitori + Apostille + traduzione;

il certificato di naturalizzazione di suo padre (se del caso).

Solo se suo padre è immigrato in un Paese diverso da quello in cui è nato, deve presentare:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'Autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it.


certificato di morte di suo padre (se del caso) + Apostille + traduzione;

il suo certificato di nascita + Apostille + traduzione.

4. SE SUA NONNA PATERNA È NATA IN ITALIA

e suo padre è nato negli Stati Uniti o in un Paese diverso dall'Italia dopo il 01 Gennaio 1948,

e sua nonna era ancora cittadina italiana al momento della nascita di suo padre,

e suo padre non è mai diventato cittadino di un Paese diverso da quello in cui è nato prima della sua nascita,

e né lei né suo padre avete mai rinunciato alla cittadinanza italiana,

Assieme al modulo di domanda deve presentare:

Il certificato di nascita di sua nonna,

Deve richiedere un certificato di nascita in formato multilingue, o in "estratto per riassunto" (con l'indicazione dei nomi del padre e della madre) in originale al Comune italiano dove sua nonna è nata. L'indirizzo del Comune è facilmente reperibile su Internet.

Può trovare il modulo di richiesta qui

Il certificato di matrimonio dei suoi nonni,

- Se il matrimonio è avvenuto in Italia è necessario richiedere il documento al Comune dove è avvenuto il matrimonio.

- Se il matrimonio è avvenuto fuori dall'Italia è necessario ottenere una copia autenticata del certificato accompagnata dall'Apostille dell’autorità competente dello Stato/Paese in cui il documento è stato rilasciato, e la traduzione all’italiano.

Il certificato di naturalizzazione di sua nonna

Se sua nonna è diventata cittadina americana ma il suo certificato di naturalizzazione non è disponibile, deve fornire:

- Copia autenticata della "dichiarazione d'intenti"/"petizione per la naturalizzazione" rilasciata dal National Archives (www.archive.gov);

- certificazione di naturalizzazione.

Se sua nonna non è mai diventata cittadina americana, deve fornire:

- certificato originale di inesistenza di documenti rilasciati dall'U.S. Citizenship & Immigration Services (www.uscis.gov).
Se sua nonna è immigrata in un paese diverso dagli Stati Uniti, deve fornire:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it).

certificato di morte di sua nonna (se del caso) + Apostille + traduzione;

il certificato di nascita di suo padre + Apostille + traduzione;

il certificato di matrimonio dei suoi genitori + Apostille + traduzione;

il certificato di naturalizzazione di suo padre (se del caso).

Solo se suo padre è immigrato in un Paese diverso da quello in cui è nato, deve presentare:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'Autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it

certificato di morte di suo padre (se del caso) + Apostille + traduzione;

il suo certificato di nascita + Apostille + traduzione.

5. SE SUO NONNO MATERNO È NATO IN ITALIA

e sua madre è nata negli Stati Uniti o in un Paese diverso dall'Italia,

e suo nonno era ancora cittadino italiano al momento della nascita di sua madre,

e sua madre non è mai diventata cittadina di un Paese diverso da quello in cui è nata prima della tua nascita,

e lei è nato prima del 01 Gennaio 1948

e né lei né sua madre avete mai rinunciato alla cittadinanza italiana,

Assime al modulo di domanda deve presentare:

Il certificato di nascita di tuo nonno,

Deve richiedere un certificato di nascita in formato multilingue, o in "estratto per riassunto" (con l'indicazione dei nomi del padre e della madre) in originale al Comune italiano dove suo nonno è nato. L'indirizzo del Comune è facilmente reperibile su Internet.

Può trovare il modulo di richiesta qui

Il certificato di matrimonio dei suoi nonni,

- Se il matrimonio è avvenuto in Italia è necessario richiedere il documento al Comune dove è avvenuto il matrimonio.

- Se il matrimonio è avvenuto fuori dall'Italia è necessario ottenere una copia autenticata del certificato accompagnato dall'Apostille dall’autorità competente dello Stato/Paese in cui il documento è stato rilasciato, e la traduzione all’italiano.

Il certificato di naturalizzazione di suo nonno

Se suo nonno è diventato cittadino americano ma il suo certificato di naturalizzazione non è disponibile, deve fornire:

- Copia autenticata della "dichiarazione d'intenti"/"petizione per la naturalizzazione" rilasciata dal National Archives (www.archive.gov);

- certificazione di naturalizzazione.

Se suo nonno non è mai diventato cittadino americano, deve fornire:

- certificato originale di inesistenza di documenti rilasciati dall'U.S. Citizenship & Immigration Services (www.uscis.gov).

Se suo nonno è immigrato in un paese diverso dagli Stati Uniti, deve fornire:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it).

certificato di morte di suo nonno (se del caso) + Apostille + traduzione;

il certificato di nascita di sua madre + Apostille + traduzione;

il certificato di matrimonio dei suoi genitori + Apostille + traduzione;

il certificato di naturalizzazione di sua madre (se del caso).

Solo se sua madre è immigrata in un Paese diverso da quello in cui è nata, deve presentare:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'Autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it

certificato di morte di sua madre (se del caso) + Apostille + traduzione;

il suo certificato di nascita + Apostille + traduzione.

6. SE SUA NONNA MATERNA È NATA IN ITALIA

e sua madre è nata negli Stati Uniti o in un Paese diverso dall'Italia dopo il 01 Gennaio 1948,

e sua nonna era ancora cittadina italiana al momento della nascita di sua madre,

e sua madre non è mai diventata cittadina di un Paese diverso da quello in cui è nata prima della sua nascita,

e né lei né sua madre avete mai rinunciato alla cittadinanza italiana,

Assieme al modulo di domanda deve presentare:

Il certificato di nascita di sua nonna,

Deve richiedere un certificato di nascita in formato multilingue, o in "estratto per riassunto" (con l'indicazione dei nomi del padre e della madre) in originale al Comune italiano dove sua nonna è nata. L'indirizzo del Comune è facilmente reperibile su Internet.

Può trovare il modulo di richiesta qui

Il certificato di matrimonio dei suoi nonni,

- Se il matrimonio è avvenuto in Italia è necessario richiedere il documento al Comune dove è avvenuto il matrimonio.

- Se il matrimonio è avvenuto fuori dall'Italia è necessario ottenere una copia autenticata del certificato accompagnato dall'Apostille dell’autorità competente dello Stato/Paese in cui il documento è stato rilasciato, e la traduzione all’italiano.

Il certificato di naturalizzazione di sua nonna

Se sua nonna è diventata cittadina americana ma il suo certificato di naturalizzazione non è disponibile, deve fornire:

- Copia autenticata della "dichiarazione d'intenti"/"petizione per la naturalizzazione" rilasciata dal National Archives (www.archive.gov);

- certificazione di naturalizzazione.

Se sua nonna non è mai diventato cittadina americana, deve fornire:

- certificato originale di inesistenza di documenti rilasciati dall'U.S. Citizenship & Immigration Services (www.uscis.gov).

Se sua nonna è immigrata in un paese diverso dagli Stati Uniti, deve fornire:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autorizzazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it).

certificato di morte di sua nonna (se del caso) + Apostille + traduzione;

il certificato di nascita di sua madre + Apostille + traduzione;

il certificato di matrimonio dei suoi genitori + Apostille + traduzione;

il certificato di naturalizzazione di sua madre (se del caso).

Solo se sua madre è immigrata in un Paese diverso da quello in cui è nata, deve presentare:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'Autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it

certificato di morte di sua madre (se del caso) + Apostille + traduzione;

il suo certificato di nascita + Apostille + traduzione.

7. SE IL SUO BISNONNO PATERNO È NATO IN ITALIA

e suo nonno/sua nonna è nato negli Stati Uniti o in un Paese diverso dall'Italia,

e il suo bisnonno era cittadino italiano al momento della nascita di suo figlio,

e suo nonno/sua nonna non è mai diventato cittadino di un Paese diverso da quello in cui è nato prima della nascita di suo padre,

e suo padre è nato dopo il 1° gennaio 1948 (solo se si segue il lignaggio attraverso tua nonna),

e suo padre non è mai diventato cittadino di un Paese diverso da quello in cui è nato prima della sua nascita,

e né lei né suo nonno o sua nonna o suo padre avete mai rinunciato alla cittadinanza italiana.

Assieme al modulo di domanda deve presentare:

Il certificato di nascita di suo bisnonno,

Deve richiedere un certificato di nascita in formato multilingue, o in "estratto per riassunto" (con l'indicazione dei nomi del padre e della madre) in originale al Comune italiano dove il suo bisnonno è nato. L'indirizzo del Comune è facilmente reperibile su Internet.

Può trovare il modulo di richiesta qui

Il certificato di matrimonio dei suoi bisnonni,

- Se il matrimonio è avvenuto in Italia è necessario richiedere il documento al Comune dove è avvenuto il matrimonio.

- Se il matrimonio è avvenuto fuori dall'Italia è necessario ottenere una copia autenticata del certificato accompagnato dall'Apostille dell’autorità competente dello Stato/Paese in cui il documento è stato rilasciato, e la traduzione all’italiano.

Il certificato di naturalizzazione di suo bisnonno

Se suo bisnonno è diventato cittadino americano ma il suo certificato di naturalizzazione non è disponibile, deve fornire:
- Copia autenticata della "dichiarazione d'intenti"/"petizione per la naturalizzazione" rilasciata dal National Archives (www.archive.gov);

- certificazione di naturalizzazione.

Se suo bisnonno non è mai diventato cittadino americano, deve fornire:

- certificato originale di inesistenza di documenti rilasciati dall'U.S. Citizenship & Immigration Services (www.uscis.gov).
Se suo bisnonno è immigrato in un paese diverso dagli Stati Uniti, deve fornire:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it).

certificato di morte di suo bisnonno (se del caso) + Apostille + traduzione;

il certificato di nascita di suo nonno/nonna + Apostille + traduzione;

il certificato di matrimonio dei suoi nonni + Apostille + traduzione;

il certificato di naturalizzazione di suo nonno/nonna + Apostille + traduzione.

Solo se suo padre è immigrato in un Paese diverso da quello in cui è nato, deve presentare:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'Autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it

certificato di morte di suo padre (se del caso) + Apostille + traduzione;

il suo certificato di nascita + Apostille + traduzione.

Se il suo bisnonno è diventato cittadino degli Stati Uniti o di un altro Paese straniero prima del 14 luglio 1912, ha perso la cittadinanza italiana e, assieme a lui, tutti i suoi figli minori (che a quel tempo avevano una età inferiore a 21 anni), compresi quelli nati all'estero.
Nota: una nonna nata prima del 1° gennaio 1948 può rivendicare la cittadinanza italiana solo dal padre e può passarla solo ai figli nati dopo il 1° gennaio 1948.

8. SE IL SUO BISNONNO MATERNO È NATO IN ITALIA

e suo nonno/sua nonna è nato negli Stati Uniti o in un Paese diverso dall'Italia,

e il suo bisnonno era cittadino italiano al momento della nascita di suo figlio,

e suo nonno/sua nonna non è mai diventato cittadino di un Paese diverso da quello in cui è nato prima della nascita di suo padre,

e sua madre è nata dopo il 1° gennaio 1948 (solo se si segue il lignaggio attraverso tua nonna),

e sua madre non è mai diventata cittadina di un Paese diverso da quello in cui è nata prima della sua nascita,

e né lei né suo nonno o sua nonna o sua madre avete mai rinunciato alla cittadinanza italiana.

Assieme al modulo di domanda deve presentare:

Il certificato di nascita di suo bisnonno,

Deve richiedere un certificato di nascita in formato multilingue, o in "estratto per riassunto" (con l'indicazione dei nomi del padre e della madre) in originale al Comune italiano dove il suo bisnonno è nato. L'indirizzo del Comune è facilmente reperibile su Internet.

Può trovare il modulo di richiesta qui

Il certificato di matrimonio dei tuoi bisnonni,

- Se il matrimonio è avvenuto in Italia è necessario richiedere il documento al Comune dove è avvenuto il matrimonio.

- Se il matrimonio è avvenuto fuori dall'Italia è necessario ottenere una copia autenticata del certificato accompagnato dall'Apostille dell’autorità competente dello Stato/Paese in cui il documento è stato rilasciato, e la traduzione all’italiano.

Il certificato di naturalizzazione di suo bisnonno

Se suo bisnonno è diventato cittadino americano ma il suo certificato di naturalizzazione non è disponibile, deve fornire:
- Copia autenticata della "dichiarazione d'intenti"/"petizione per la naturalizzazione" rilasciata dal National Archives (www.archive.gov);

- certificazione di naturalizzazione.

Se suo bisnonno non è mai diventato cittadino americano, deve fornire:

- certificato originale di inesistenza di documenti rilasciati dall'U.S. Citizenship & Immigration Services (www.uscis.gov).

Se suo bisnonno è immigrato in un paese diverso dagli Stati Uniti, deve fornire:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it).

certificato di morte di suo bisnonno (se del caso) + Apostille + traduzione;

il certificato di nascita di suo nonno/nonna + Apostille + traduzione;

il certificato di matrimonio dei suoi nonni + Apostille + traduzione;

il certificato di naturalizzazione di suo nonno/nonna + Apostille + traduzione.

Solo se sua madre è immigrata in un Paese diverso da quello in cui è nata, deve presentare:

- prova di naturalizzazione o mancata naturalizzazione attraverso la documentazione pertinente rilasciata dall'Autorità competente di quel Paese + Apostille + traduzione.

Si ricordi che i documenti rilasciati in Paesi diversi dagli Stati Uniti devono essere conformi alle norme locali sulla autenticazione dei documenti, devono essere tradotti in italiano e la traduzione deve essere certificata dal Consolato/Ambasciata italiana nel Paese in cui i documenti sono stati rilasciati.

Per informazioni sulle modalità di autenticazione di un documento nel Paese di origine è possibile consultare il sito web del Consolato/Ambasciata italiana competente (l'elenco di tutte le Ambasciate e Consolati italiani è disponibile all'indirizzo www.esteri.it

certificato di morte di sua madre (se del caso) + Apostille + traduzione;

il suo certificato di nascita + Apostille + traduzione.

Se il suo bisnonno è diventato cittadino degli Stati Uniti o di un altro Paese straniero prima del 14 luglio 1912, ha perso la cittadinanza italiana e, assieme a lui, tutti i suoi figli minori (che a quel tempo avevano una età inferiore a 21 anni), compresi quelli nati all'estero.

Nota: una nonna nata prima del 1° gennaio 1948 può rivendicare la cittadinanza italiana solo dal padre e può passarla solo ai figli nati dopo il 1° gennaio 1948.

9. CITTADINANZA PER RICONOSCIMENTO VOLONTARIO O DICHIARAZIONE GIUDIZIALE DI PATERNITÀ O MATERNITÀ

Un bambino minorenne che è stato riconosciuto o dichiarato di genitorialità italiana, è italiano. Le persone riconosciute da maggiorenni da genitori italiani o di discendenza Italiana devono eleggere la Cittadinanza Italiana entro un anno dal riconoscimento. Altresi’ devono fare i maggiorenni la cui paternita/maternita’ da ascendenti di origine italiana e’ stata dichiarata in via giudizialeAlla dichiarazione deve essere allegata la seguente documentazione:

-Certificato di nascita;

-Atto di riconoscimento o copia autenticata della sentenza di paternità/maternità;

-Certificazione della cittadinanza del genitore o dei genitori.

10. CITTADINANZA TRAMITE ADOZIONE

Il diritto di cittadinanza è esteso a qualsiasi minorenne adottato da un cittadino italiano con le disposizioni dell'Autorità Giudiziaria italiana, o, in caso di adozione all'estero, reso valido in Italia con provvedimento del Tribunale per i minorenni per l'iscrizione presso un ufficio statistico ufficiale italiano (Anagrafe). Gli adottati maggiorenni possono acquisire la cittadinanza dopo 5 anni di residenza legale in Italia dopo l'adozione.

Si precisa che vi sono casi specifici che non possono essere trattati nell'ambito delle suddette categorie. Saranno valutati il giorno dell'appuntamento.


374